SIA S.p.A.

Scadenze fiscali Luglio 2018

20 Giugno 2018

Scadenze fiscali Luglio 2018

Scade la prima rata della rottamazione cartelle Equitalia 2018 per chi ha richiesto la rateizzazione dei debito.

2 luglio 2018:

  • Versamento saldo 2017 e prima rata acconto 2018 in unica soluzione o Acconto derivanti dalla dichiarazione dei redditi 2018 anno 2017 e dalla dichiarazione IRAP. In caso, è possibile versare quanto dovuto anche al 30 luglio, che slitta a lunedì 31 luglio, maggiorando le somme dello 0,40%;
  • Contributi Inps artigiani e commercianti Ivs e gestione separata derivanti dalla dichiarazione dei redditi persone fisiche: versamento saldo 2017 e primo acconto 2018;
  • Cedolare secca: si versa il saldo 2017;
  • Rivalutazione terreni posseduti al 1° gennaio 2017, si versa la seconda rata dell'imposta sostitutiva;
  • INPS - Trasmissione UNIEMENS flussi contributivi e retributivi unificati.

9 luglio 2018:

  • Modello 730 ordinario: è la scadenza 730 per i contribuenti che inviano il modello 730 ordinario.

16 luglio 2018:

  • Versamento unitario F24: contributi, ritenute e IVA;
  • Versamento imposte IRPEF, IRES e contributi per i titolari di Partita IVA derivanti dalla dichiarazione dei redditi sia per le persone fisiche che società di persone che IRES;
  • Rata IVA: si deve versare l'IVA risultante dalla dichiarazione IVA 2018;
  • Cedolare secca: si versa il saldo e acconto 2018 o in unica soluzione maggiorando l'importo dello 0,40%;
  • Acquirente Unico SPA: termine ultimo per la comunicazione dei dati del canone TV all'Agenzia delle Entrate;
  • IVA: registrazione corrispettivi per le Associazioni senza scopo di lucro in regime agevolato: quali associazioni sportive dilettantistiche, proloco ecc;
  • IVA: registrazione corrispettivi per i commercianti al minuto e grande distribuzione che hanno già aderito all'invio telematico dei corrispettivi;
  • IVA: fatturazione differita mese precedente relativa ai beni consegnati o spediti e alle prestazioni di servizi mese precedente.

23 luglio 2018:

  • scadenza 730 precompilato 2018: per tutti i contribuenti che utilizzano la dichiarazione precompilata dell'Agenzia delle Entrate ai fini della dichiarazione dei redditi 2018 anno 2017.
  • scadenza 730 ordinario 2018: per i contribuenti che presentano il modello tramite CAF o intermediario.

25 luglio 2018:

  • Elenchi Intrastat relativi al mese di giugno.

31 luglio 2018:

  • Versamento saldo e acconto IRPEF, IRES, IRAP derivanti dal modello Redditi 2017 e Irap 2017 con maggiorazione dello 0,40%;
  • Versamento contributi INPS artigiani commercianti e gestione separata primo acconto 2017 e saldo, con maggiorazione dello 0,40%;
  • Dichiarazione dei redditi persone fisiche, società di persone e soggetti IRES: rata per imposte e contributi per i NON titolari di partita IVA;
  • INPS - Trasmissione UNIEMENS flussi contributivi e retributivi unificati;
  • Rottamazione cartelle bis 2018: per coloro che hanno partecipato alla prima rottamazione ma ne sono stati esclusi perché non hanno pagato le rate successive, possono rientrare nella nuova rottamazione bis se entro il 31 marzo hanno pagato le rate omesse e se entro il 31 luglio, versano l'importo condonato + interessi di mora.